Particolarmente ghiotto si profila il mercato degli svincolati, sul quale l'Inter potrebbe rivolgersi per qualche colpaccio in vista della prossima estate. Lo spiega il Corriere dello Sport: "In cima spicca un nome in particolare, quello di Eriksen, contratto in scadenza con il Tottenham - si legge -. È, in assoluto, il pezzo grosso degli svincolati: significa che la concorrenza è ampia e soprattutto prestigiosa. Il piano è quello di offrire al centrocampista un contratto in linea con quello fatto firmare a Lukaku la scorsa estate, vale a dire una media di 9 milioni di euro (bonus compresi) nell’arco di 5 anni".

Non solo il danese sul taccuino di Beppe Marotta. "Ad esempio, sempre al Tottenham, c’è pure Vertonghen: difensore centrale di esperienza, visto che va per i 33 anni, ma comunque abituato a giocare in una linea a 3 - si legge -. E chissà che, essendo un suo connazionale, Lukaku non ci possa mettere una buona parola. Occhio pure alle corsie laterali, ma in tal caso occorre cambiare capitale europea: da Londra a Parigi. Sotto la Tour Eiffel, infatti, giocano (poco) con la maglia del Paris Saint Germain sia Meunier, un altro belga, sia Kurzawa. Il primo agisce a destra, il secondo a sinistra. Sul tavolo c’è anche un’altra opzione e ha il nome di Mertens, contratto in scadenza con il Napoli ed eventuale rinnovo ancora il bilico, nonostante il forte legame con l’ambiente, come si può intuire dal soprannome Ciro. Il procuratore dell’attaccante belga lo ha proposto all’Inter, che ha ringraziato e ha promesso di ragionare su tale possibilità".  

VIDEO - TRAVERSA DA FERMO, GOL IN SLALOM E ASSIST: ESPOSITO-SHOW CON L'UNDER 19 AZZURRA

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 16 Novembre 2019 alle 08:15 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print