Antonio Conte vedrà Steven Zhang soltanto dopo la chiusura dl finanziamento che a breve dovrebbe portare a Milano circa 250 milioni di euro. Come conferma anche la Gazzetta dello Sport, da registrare un'accelerata su questo argomento, con il fondo americano Oaktree ora in vantaggio. "Il fondo Usa cerca da queste parti opportunità che offrano un margine di sicurezza: per questo aveva drizzato le antenne già sulla Samp tre anni fa e su questa base adesso ha trattato con il management di Suning - si legge -. Lo scudetto sul petto dell’Inter rappresenta, comunque, una garanzia in più. I soldi andranno direttamente nelle casse di Great Horizon Srl, la società attraverso cui il gigante cinese controlla il club, in modo tale da non aggiungere altro debito sui conti nerazzurri. Poi, dei 250 milioni, 200 circa arriveranno direttamente all’Inter per le incombenze della stagione".

Dunque, i tifosi non pensino a rifornimenti di milioni di euro per il calciomercato, che invece sarà autofinanziato. Anzi, Suning si aspetta che la campagna estiva termini con saldo positivo. In ogni caso, dopo l'arrivo di questo denaro, Zhang potrà affrontare anche il discorso di programmazione sportiva con maggiori argomenti. "Prima dei colloqui con i giocatori per spalmare gli stipendi, c’è l’incontro con l’allenatore - prevede la Gazzetta -. Potrebbe avvenire già in settimana, prima della festa scudetto di domenica. O, al massimo, nelle ore successive. Di certo, non sarà un faccia a faccia, ma un vertice: accanto a Zhang e Conte sarà necessaria la presenza dei due a.d., Beppe Marotta e Alessandro Antonello, oltre che del d.s. Piero Ausilio".

Il discorso è il solito: Conte chiede chiarezza e garanzie per la continuità del progetto tecnico. Si registra un cauto ottimismo sulla posizione del tecnico leccese, che vorrebbe restare per continuare il lavoro. Non ci sono segnali di rottura, ma è chiaro che tutto è congelato.

VIDEO - D'AMBROSIO, FUTURO A UN BIVIO: SUBENTRA UN'ALTRA PRETENDENTE

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 18 maggio 2021 alle 08:15 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print