La rottura fra Paulo Henrique Ganso e il Santos è ora ufficiale. Dopo mesi di trattative per il rinnovo con abbassamento della clausola da 50 a 30 milioni di euro, come richiesto dal giocatore e dalla DIS che lo rappresenta, tutto è saltato nel summit odierno. A renderlo noto, il presidente del club Luiz Alvaro Ribeiro, il quale offriva al trequartista nel mirino nerazzurro un aumento salariale, mentre il giocatore preferiva l'abbassamento della clausola proprio per poter partire al più presto: "La clausola è irreversibile. Si è compreso oggi che il ragazzo intende partire, adesso bisognerà soltanto capire chi lo vuole. E' tutta questione di tempo, anche se il Santos non ha fretta. In ogni caso, la clausola resta soltanto un riferimento per il club, noi possiamo anche studiare altre soluzioni vantaggiose nell'ambito di una trattativa: vedremo, adesso aspettiamo. Abbiamo tutto il tempo del mondo per decidere, d'altronde c'è un contratto ancora più che valido che ci consente di poter stare sereni".

Intanto, il sito brasiliano Globoesporte, informatissimo in merito, annuncia che c'è l'offerta dell'Inter. "Il club nerazzurro sente Ganso ogni settimana tramite Leonardo, e la DIS presenterà al Santos un'offerta da parte del club milanese - si legge -. Starà al club brasiliano decidere se trattare o meno". Insomma, l'Inter e Ganso sono vicini...

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 22 marzo 2011 alle 20:46
Autore: Fabrizio Romano
Vedi letture
Print