Ai microfoni di FootMercato.net il giovanissimo difensore degli allievi nerazzurri Andrew Gravillon si racconta partendo dai suoi esordi in Francia, passando per i suoi idoli e l'esperienza all'Inter: "Ho iniziato con la scuola calcio di Créteil, poi sono rimasto fino all'U17 del FCM Garges 95. A luglio del 2014 sono arrivato all'Inter. Sono un difensore aggressivo, bravo nei duelli, potente e anche veloce. Il mio modello? Zouma, lui unisce una solidità difensiva eccezionale alla potenza. Per quello che riguarda la serenità mi rivedo molto in Varane, così come per il piazzamento e per il gioco di testa.

 Un mix di qualità di questi due sarebbe il massimo per ogni difensore. Venire all'Inter è stata un'opportunità per integrarmi in un club di così grande livello. Giocavo nella squadra della mia città ad un livello dove è molto duro farsi trovare dalle grandi squadre. Uno dei miei allenatori a Garges fece di tutto ad un provino organizzato fra le altre, dall'Inter. Io provo ogni giorno a fare il meglio possibile e fare tutto quello che l'allenatore mi chiede".

Sezione: Giovanili / Data: Dom 10 maggio 2015 alle 12:41
Autore: Gianluca Scudieri / Twitter: @JeNjiScu
vedi letture
Print