L'Italia Under 17 vuole prendersi tutto: la semifinale dell'Europeo di categoria, in primis, e poi quel Mondiale in Brasile che rappresenterebbe un passo significativo per tutto il movimento giovanile azzurro. Stasera arriva il momento della verità per i ragazzi allenati da Carmine Nunziata, che dopo aver battuto Germania (3-1), Austria (2-1) e Spagna (4-1) nel “girone della morte” oggi pomeriggio, ore 17.30 al Tolka Park di Dublino, sfidano il Portogallo per i quarti della competizione. "La finale persa nel 2018 contro l'Olanda ci ha lasciato l'amaro in bocca - spiega l'interista Sebastiano Esposito al Corriere dello Sport  - stavolta vogliamo tornare a casa con la medaglia d'oro. Nei quarti di finale troveremo una squadra votata all'attacco, noi però cercheremo di imporre le qualità che abbiamo". 

VIDEO - EDER, CAVALCATA INARRESTABILE: CHE GOL AL GUANGZHOU

Sezione: Giovanili / Data: Lun 13 Maggio 2019 alle 09:00
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print