È trascorsa quasi una settimana dalla bella vittoria di domenica scorsa contro la Juventus a San Siro che ha regalato più di un semplice sorriso ai nerazzurri, che hanno allungato sui bianconeri e superato un banco di prova di maturità non indifferente. Da bianconeri a bianconeri, perché è tempo di andare già oltre, dando continuità a quanto raccolto contro la Vecchia Signora, a partire da questo pomeriggio alla Dacia Arena contro l'Udinese di Gotti. A presentare la gara su un campo scivoloso e non solo per la forte pioggia caduta su Udine, è Ashley Young che non pensa più alla vittoria con la Juventus perché "bisogna andare oltre" come ha ammesso ai microfoni di Inter Tv, a qualche minuto dall'inizio della partita. "Pensiamo già a vincere il match di oggi con l’Udinese, che è una gara molto importante. Vogliamo i tre punti".

L'Udinese ha raccolto meno di quanto meritasse finora. Quali sono le insidie maggiori?
"Lottano per evitare la retrocessione e cercheranno di fare bene, noi dobbiamo essere pronti ad ogni eventualità, ma pensiamo a noi e alla nostra prestazione. Vogliamo vincere e speriamo bene". 

Quanto conta la convinzione personale e di squadra?
"Noi crediamo tanto in noi stessi, siamo un bel gruppo, vogliamo vincere tutti insieme e siamo pronti per combattere e prenderci i tre punti".

Sezione: Focus / Data: Sab 23 gennaio 2021 alle 17:14
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print