Il mercato è appena finito, ma Tuttosport si lancia già in previsioni relative al prossimo anno. Nel mirino di Beppe Marotta, infatti, ci sarebbe già un super-colpo: Christian Eriksen a parametro zero. "Marotta è un cattedratico in materia considerato che le fondamenta del suo ciclo in bianconero le aveva costruite sull’ingaggio di Andrea Pirlo, frettolosamente rottamato dal Milan - si legge -. Negli anni lo schema è stato ripetuto con (tra gli altri) Pogba, Llorente, Khedira, Neto, Dani Alves ed Emre Can. Uno schema che l’amministratore delegato vuole ripetere anche in nerazzurro dove peraltro ha trovato in Piero Ausilio un direttore sportivo alquanto sensibile sull’argomento considerato che tra i suoi colpi ci sono Vidic, Banega, Asamoah e De Vrij e buon ultimo Godin, affare apparecchiato dal ds e rifinito una volta ottenuto il via libera dal nuovo amministratore delegato".

E per la prossima estate, il mirino è stato spostato sul danese in scadenza col Tottenham. "Operazione difficilissima, in primo luogo perché il Tottenham, dopo aver resistito agli attacchi del Real Madrid, muoverà tutte le sue carte per far sì che il giocatore rinnovi il contratto e, in tal senso, in Inghilterra scrivono di un’offerta da 12 milioni a livello di ingaggio - spiega TS -. L’Inter, dal canto suo, si è informata sulle coordinate dell’affare tra commissioni agli agenti del danese, richieste a livello di stipendio e quant’altro. Il fatto che Eriksen trovi Conte è una garanzia, però molto dipenderà anche dal cammino della squadra nella Champions che verrà: dovesse l’Inter mostrarsi già competitiva pure in Europa, questo sarebbe una molla in più per convincere il giocatore a scegliere Milano. Parlare di trattativa è prematuro, confermato invece il fatto che l’Inter abbia aperto un file sul giocatore".

Sezione: Focus / Data: Mar 3 Settembre 2019 alle 08:27 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print