Intervistato dal giornale cileno La Cuarta, Ruben Sosa, ex attaccante di Inter e Lazio, parla della situazione di Alexis Sanchez, per il quale sembra improbabile la permanenza all'Inter a fine stagione. Sosa, tuttavia, pensa che il Nino Maravilla meriti ancora una chance in nerazzurro: "Ero con lui nell'hotel in cui viveva a Milano. Per me è un grande giocatore, con una lunga carriera, specialmente nella sua Nazionale, è molto rispettato. Non gli è stato dato il giusto spazio: non può giocare così poco, ha bisogno di rimanere in campo più partite, per novanta minuti. Ha bisogno di tempo per tornare ad essere il giocatore che è. Ha bisogno di due partite per guadagnare sicurezza, ma deve farlo giocando titolare e per tutto il tempo. Io terrei Alexis un altro anno all'Inter. È un goleador, fisicamente sta molto bene e ha ancora molto da dare. È un ragazzo che ha fatto molte reti e continuerà a farle".

Parere positivo anche sul nome di Arturo Vidal: "Sarebbe molto utile per l'Inter, è un rinforzo stellare. Antonio Conte lo conosce molto bene, sceglie anche i giocatori molto bene. Dovesse arrivare, Vidal darebbe gerarchia alla squadra oltre ad un plus di grinta e dinamismo. E' un calciatore completo. Il passato alla Juventus? Ma il calcio è così, devi giocare dove vuoi. Mai avrei pensato di giocare nell'Inter quando ero alla Lazio, ma è successo e ho vissuto tre anni meravigliosi, in cui ho fatto molti gol. Oggi vado a Milano e le persone sono molto affettuose". Una battuta anche su Lautaro Martinez: "Non so cosa voglia. È un ragazzo che fa parte di una grande squadra come l'Inter. Non so cosa pensano i giocatori, vanno in una squadra per quattro anni e dopo un anno vogliono cambiare per ottenere altri soldi. Stanno pensando molto ai soldi".

Sezione: Focus / Data: Dom 24 maggio 2020 alle 18:29
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print