Alexis Sanchez è certamente la nota più lieta di ieri sera al Meazza. Una partita completa, quella del cileno, impegnato a guadagnarsi la conferma in vista della prossima stagione. Al di là dell'accordo strappato fino alla gara col Getafe di inizio agosto, ufficializzato ieri dal Manchester United e da Marotta nel pre-partita di Inter-Brescia, secondo La Gazzetta dello Sport la dirigenza interista sta lavorando per confermare Sanchez anche in vista della prossima stagione, su indicazione di Conte, a prescindere da cosa accadrà con Lautaro Martinez

C'è un moderato ottimismo sulla permanenza fino a fine agosto. "Il nodo - spiega la rosea - è economico, ancor prima che tecnico: non è tanto il fatto che Sanchez possa potenzialmente essere un avversario dello United in Coppa in Germania a spostare in là il traguardo. Piuttosto, il Manchester sa che l’Inter ha la volontà di tenerlo e a questo punto vuole monetizzare la cessione del cileno. Chiaro che il rischio di un forfait in Europa League esiste e Conte fa il tifo perché venga scongiurato. Rischio che, per motivi diversi, riguarda anche Moses. L’accordo tra Chelsea e Inter è totale. Ma c’è una postilla inserita nel contratto, secondo cui il club inglese potrà richiamare il nigeriano in caso di cessione a una società terza".

VIDEO - GOLEADA INTER, TRAMONTANA SUONA LA SESTA

Sezione: Focus / Data: Gio 02 luglio 2020 alle 08:10
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print