Intervistato da RTV Rijnmond, il difensore Stefan de Vrij fa capire di non essere particolarmente preoccupato dal fatto di avere recitato sin qui un ruolo marginale nella corsa dei Paesi Bassi alla qualificazione agli Europei del 2020: "Ora sono un difensore migliore rispetto ai Mondiali del 2014 in cui ho giocato da titolare. Devo rimanere positivo, fare sempre il massimo e aspettare la mia occasione". Ma per avere spazio non sarebbe un'idea quella di riciclarsi terzino destro, come avveniva ai tempi del Feyenoord? "Non occupo quel ruolo da molto tempo. Giocherei in qualunque ruolo l'allenatore avesse bisogno di me, ma sono venuto qui come difensore centrale". 

Sezione: Focus / Data: Gio 14 Novembre 2019 alle 16:59
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print