Poco prima di concedersi ai giornalisti presenti nella sala conferenze del centro sportivo 'Angelo Moratti' ad Appiano Gentile, Frank de Boer scambia due battute con Inter Channel: "Ho già iniziato a studiare l'italiano, anche a casa. Spero di parlaro prima possibile, mi sto impegnando ma serve tempo a me e al mio staff. E' più difficile imparare l'italiano rispetto a trasmettere le mie idee alla squadra. Ho fiducia di parlarlo anche se è difficile.

Tra inglese, italiano e spagnolo il calcio si insegna senza necessariamente conoscere le parole. Ora sono pronto per l'esordio, ci siamo preparati e sono fiducioso nel gruppo, per quello che ho visto finora negli ultimi 15 giorni. La conferenza stampa non mi preoccupa, sono solo domande e l'unico scoglio è la lingua".

Sezione: Focus / Data: Sab 20 agosto 2016 alle 12:29
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print