Alla vigilia della gara contro il Bayer Leverkusen, il tecnico nerazzurro Antonio Conte si sofferma anche ai microfoni di Sky Sport per esprimere le sensazioni precedenti al match. Queste le sue dichiarazioni:

Che confronto ti aspetti?
"Sono bravi nelle ripartenze, bisogna stare attenti perché a campo aperto possono far male per non prendere contropiedi letali".

Cosa deve tirare fuori la squadra per superare questo genere di turni?
"Sicuramente la compattezza e cercare di fare la partita che abbiamo preparato in fase di possesso e non possesso. Queste sono partite che spesso vengono decise dai dettagli, dobbiamo stare attenti".

Ti aspettavi che la squadra desse una prova di maturità tale?
"Io mi aspetto che il lavoro esca fuori. Non capisco a cosa ti riferisci, la squadra deve pensare a fare bene e far quello che sanno fare meglio ovvero giocare a calcio. Questo è quello che spera ogni allenatore, cioè che la squadra esca fuori".

Ti aspettavi Pirlo sulla panchina della Juve? E cosa ti aspetti da lui?
"Faccio un grande in bocca al lupo".

C'è un favorito?
"Queste sono partite in cui non ci sono favoriti, quando arrivi a quarti di finale o semifinali non esistono favoriti. Come ho detto prima del Getafe, dobbiamo dimostrare di valere la semifinale. Abbiamo dimostrato di meritare di arrivare ai quarti con il Getafe ora dobbiamo dimostrare di poter arrivare in semifinale, facendo un percorso che sta dando grosse soddisfazioni". 

Sezione: Focus / Data: Dom 09 agosto 2020 alle 19:16
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print