Il preannunciato controllo da uno specialista per Stefano Sensi è avvenuto ieri, a Monaco di Baviera. Lo riferisce il Corriere dello Sport. L'Inter ha voluto capire meglio diagnosi e prognosi per il proprio centrocampista, fermo di fatto dal match con la Juve del 6 ottobre scorso quando si infortunò alla gamba destra, con l'unica eccezione dei circa 20 minuti di Dortmund. "Un recupero rallentato da problemi muscolari alla stessa gamba destra, prima allo psoas e poi di nuovo all'adduttore - si legge -. Quest’ultimo fastidio, venuto fuori venerdì quando Stefano ha sentito indurirsi il muscolo e ha capito che non sarebbe rientrato (come programmato) neppure contro la Roma, ha fatto capire al giocatore e alla società che era necessario un consulto da un professore di fama internazionale per trovare una via d’uscita da un “calvario” che ha parecchio rattristato Sensi. La visita è stata organizzata in tempi rapidi e di comune accordo tra le parti visto che ieri un membro dello staff medico nerazzurro è volato con il calciatore in Germania. Adesso con ogni probabilità, Conte lo riavrà solo dopo la sosta natalizia, quando finalmente Stefano spera di essere al 100%". 

VIDEO - IL TORO ESALTA TRAMONTANA: DOPPIETTA DA URLO

Sezione: Focus / Data: Mar 3 Dicembre 2019 alle 08:27 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print