Peter Bosz, allenatore del Bayer Leverkusen, rilascia una lunga intervista ai microfoni di Sport Bild nella quale presenta la sfida di lunedì sera a Düsseldorf contro l'Inter: "Chi finisce secondo in Italia non può essere così male. L'Inter è sicuramente una delle favorite del torneo. Una grande squadra, come hanno dimostrato contro il Getafe. Ma ovviamente vogliamo andare avanti. È una partita ad eliminazione diretta, tutto è possibile. Un torneo con questo tipo di format è raro nel calcio di club. Sarà un'esperienza interessante, e non solo per noi. Purtroppo, a causa della pandemia, dobbiamo ancora fare a meno degli spettatori allo stadio. Ma le prossime due settimane saranno sicuramente emozionanti per i fan davanti alla tv".

Il fatto di avere avuto più giorni di stop rispetto all'Inter può essere uno svantaggio? "Ne abbiamo discusso per settimane. E non c'è stata una vera risposta per settimane, perché questa situazione non si era mai verificata prima. Abbiamo un vantaggio perché forse siamo più riposati dell'Inter o sono più avvantaggiati loro col ritmo partita? Vorrei dirtelo, ma non ne sapremo di più fino a lunedì sera".

Sezione: Focus / Data: Sab 08 agosto 2020 alle 22:49
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print