Superando la Serbia nella finale al meglio delle cinque partite col punteggio di 3 incontri vinti a 1, con gol decisivo nella quarta sfida segnato da Lorenzo Insigne allo scoccare del novantesimo che ha fissato il punteggio sul definitivo 2-1, la eNazionale italiana si è laureata campione d'Europa virtuale aggiudicandosi l'eEuro2020, torneo europeo di Pes2020 organizzato dalla Uefa. Cavalcata trionfale, quella dei gamers azzurri Rosario ‘Npk_02’ Accurso, Nicola ‘nicaldan’ Lillo, Carmine ‘Naples17x’ Liuzzi e Alfonso ‘AlonsoGrayfox’ Mereu, che nel tabellone finale hanno avuto ragione di Israele nei quarti di finale e della Francia in semifinale, prima di regolare i sorprendenti serbi nella serie finale.

"Complimenti agli Azzurri dell’eNazionale - il commento del presidente federale Gabriele Gravina - abbiamo creduto sin dall’inizio in questa nuova forma di competizione, che accomuna gli appassionati di calcio a quelli degli eGames. Dopo aver raggiunto questo importante traguardo targato UEFA, siamo pronti a lanciarci nella nuova sfida: il Mondiale organizzato dalla FIFA".

VIDEO - GEORGIOS VAGIANNIDIS, UN 18ENNE GIOIELLO PER L'INTER

Sezione: eSports / Data: Lun 25 maggio 2020 alle 15:01
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print