In attesa di tornare in campo per dare una mano all'Inter nella volata scudetto, riecheggiano le prime Sirene di mercato per Arturo Vidal. Il centrocampista cileno a febbraio ha declinato le avance di Flamengo e di un club degli Emirati Arabi che erano pronti a mettere sul piatto ricchi triennali per strapparlo all'Inter. Vidal però non ha neppure voluto approfondire i discorsi, dato che ha le idee chiare e vuole vincere lo scudetto in nerazzurro: il classe 1988 ha scelto di tornare in Italia per interrompere l'egemonia juventina e aiutare il mentore Antonio Conte a scrivere la storia. Vincere insieme, di nuovo. L'obiettivo è chiaro e non è cambiato.

In estate poi le parti valuteranno se proseguire insieme o separarsi, al netto del fatto che l'ex Barcellona ha un contratto fino al 2022 con il club nerazzurro. Nelle ultime ore si è parlato di Galatasaray, che effettivamente ha chiesto informazioni all'agente del centrocampista Fernando Felicevich. Il club che però lo corteggia con maggior insistenza è l'Olympique Marsiglia di una vecchia conoscenza di Vidal. Quel Jorge Sampaoli che ha allenato con grandissimi risultati Re Artù nella nazionale cilena, vincendo due storiche Copa America. Sirene di mercato quelle provenienti dal Velodrome che possono affascinare Vidal. Uno che ha vinto in Italia, in Germania e in Spagna, potrebbe essere tentato dal trionfare in quarto paese europeo.

Se ne riparlerà in estate, ma dal Marsiglia possono coltivare lecite speranze. Con l'Inter che risparmierebbe 6 milioni netti più bonus. E in tempi di Covid e crisi societarie non è un aspetto da sottovalutare, visto che Vidal ultimamente non è più un titolarissimo dopo la rinascita di Christian Eriksen.

VIDEO - WALTER SAMUEL, LA CARRIERA NERAZZURRA

Sezione: Esclusive / Data: Mar 23 marzo 2021 alle 19:10
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print