Non è ancora il momento per il mercato in casa Inter, mentre sul campo si corre verso lo scudetto la società sta risolvendo i problemi finanziari che affliggono un po' tutti da mesi. Intanto però l'attività di scouting prosegue come sempre. Ed è il caso di Mikkel Damsgaard, jolly offensivo non ancora 21enne che sta facendo molto bene con la maglia della Sampdoria, brava a investire 6,5 milioni di euro la scorsa estate per strapparlo al Nordsjaelland. Il ragazzo danese finora ha offerto un contributo oltre le attese pur partendo dalle retrovie, conquistandosi sempre maggior fiducia da parte di Claudio Ranieri e facendo drizzare le antenne a molti club. In Italia, Inter e Juventus lo stanno monitorando con cura, proprio osservatori nerazzurri sono stati pizzicati al Ferraris domenica scorsa per Sampdoria-Napoli e non è la prima volta che lo valutano dal vivo. All'estero, Damsgaard sta trovando consensi in Tottenham e Leicester, che hanno mandato i rispettivi scout a tenerlo d'occhio.

In questa situazione non c'è ancora una trattativa in corso né alcuna offerta scritta, bensì semplice gradimento anche perché la Sampdoria non ha fretta di venderlo. Una valutazione attuale potrebbe essere intorno ai 18 milioni di euro, per arrivare a un accordo poco più giù, ma l'intenzione del club blucerchiato è trattenere il ragazzo nato a Jyllinge per un'altra stagione, magari dandogli più continuità in campo e auspicandone una crescita nelle prestazioni e, di conseguenza, nel valore.

VIDEO - TRAMONTANA: "NON SI PUO' CHIEDERE DI PIU' A QUESTA SQUADRA, MANCA SOLO UN TIPO DI GIOCATORE"

Sezione: Esclusive / Data: Mar 13 aprile 2021 alle 16:20
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print