Lo scorso gennaio sembrava destinato ad andare all'Everton, che però non ha mai offerto i 30 milioni chiesti dall'Inter. Matias Vecino ha così mantenuto il suo ruolo in nerazzurro, confermandosi uno dei più coinvolti dal progetto di Antonio Conte che spesso e volentieri ha continuato a farvi affidamento. Venendo ripagato da tante buone prestazioni e da gol pesanti come quello contro il Milan nel derby della rimonta. 

In estate però, o almeno quando riaprirà il mercato, le chance che l'uruguaiano parta restano alte e in attesa di capire se e cosa si muoverà in Premier League o in Bundesliga, si registra un sondaggio da parte del Valencia che cerca una mezzala per la prossima stagione. 

Il club spagnolo vuole sfruttare gli ottimi rapporti con l'agente Alessandro Lucci, che ha curato il prestito di Alessandro Florenzi lo scorso gennaio. Inoltre, tra Valencia e Inter i rapporti sono buoni sin dallo scambio tra Geoffrey Kondogbia e Joao Cancelo

Futuro nella Liga per Vecino, dunque (anche il Siviglia lo sta valutando)? Presto per sostenerlo, di certo il centrocampista classe '91 sa di non essere incedibile e valuterà ogni opzione che gli si presenterà.

Sezione: Esclusive / Data: Dom 17 maggio 2020 alle 22:58
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print