Ivan Perisic e l'Inter sono pronti a ripartire insieme. Tanti sondaggi nelle ultime settimane, l'ultimo in ordine di tempo quello proveniente 48 ore fa dal West Ham, ma nessuna offerta concreta dalla Premier League per il croato. Solo per l'Inghilterra Ivan era disposto a salutare la Milano nerazzurra. Zero le proposte ufficiali pervenute a Suning (lo valutavano tra i 30 e i 35 milioni), al di là di quella dello Shanghai Shenhua (25 milioni), declinata immediatamente dal croato che non è intenzionato ad andare in Cina. 

NUOVO RUOLO - Giovedì scorso il suo agente Nelio Lucas si è riaggiornato con la dirigenza interista, che ha ribadito al manager come Perisic possa essere protagonista del nuovo corso nerazzurro. Per Conte il croato, infatti, è il calciatore perfetto come esterno a tutta fascia nel 3-5-2. Potenza e tecnica in un ruolo inedito che gli verrà cucito su misura a partire dal ritiro di Lugano. Con il recupero di Perisic come laterale sinistro verrà meno l'investimento per un esterno mancino e il conseguente risparmio verrà dirottato nell'assalto a Romelu Lukaku, da sempre prima scelta di Conte per l'attacco. Nel giorno in cui Beppe Marotta ha 'ufficializzato' gli addii di Mauro Icardi e Radja Nainggolan, c'è una nuova chance per Perisic che da cedibile si ritrova così, di nuovo, in rampa di lancio per una maglia da titolare. Tutto dipende da lui e il croato appare intenzionato nonché motivato nel provare a diventare un pilastro dell'Inter targata Conte.

VIDEO - ODGAARD SI PRESENTA ALL'HEERENVEEN CON UN GOL FANTASTICO

Sezione: Esclusive / Data: Sab 06 luglio 2019 alle 17:54
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print