Il futuro di Maj Roric, centrocampista centrale classe 2000, era già stato stabilito alla fine della scorsa stagione: per lo sloveno, infatti, si sarebbero aperte le porte di un prestito, o nella serie cadetta italiana o in una massima divisione estera, così come poi è stato negli ultimi giorni di agosto. L’ex canterano dell’Inter, nel settore giovanile nerazzurro dal luglio del 2017, è andato a giocare nell’SKF Sered, club che milita nella Fortuna Liga, la massima serie slovacca.

La scelta è ricaduta su di un club estero, secondo quanto risulta ad FcInterNews.it, invece che su uno italiano (e da questo punto di vista c’erano stati alcuni sondaggi), per il tipo di progetto, per avere un minutaggio importante e per crescere dal punto di vista tecnico/tattico. Il giocatore, dunque, si è trasferito in prestito annuale in Slovacchia (dove ha già esordito e vanta due presenze e un assist) e tornerà a Milano a giugno prossimo per fine prestito, in virtù di un contratto con la società nerazzurra che scadrà 2021.

VIDEO - VIGILIA DI CHAMPIONS, CONTE DIRIGE L'ALLENAMENTO AD APPIANO

Sezione: Esclusive / Data: Lun 16 Settembre 2019 alle 19:53
Autore: Giuseppe Granieri
Vedi letture
Print