È scattato l'assalto dell'Inter a Romelu Lukaku. È il belga la prima scelta assoluta dei nerazzurri per l'attacco. Un nome che piace da tempo e per il quale i contatti vanno avanti ormai da diverse settimane con il suo nuovo agente Federico Pastorello. Con la benedizione di Antonio Conte che lo voleva già ai tempi del Chelsea e l'ha messo in cima alla lista dei desideri nei due incontri avuti con Beppe Marotta.

PREZZO - Da Manchester valutano il cartellino del numero 9 dei Red Devils tra i 70 e gli 80 milioni (a bilancio pesa 51 milioni). La stessa cifra, guarda caso, richiesta dall'Inter alla Juventus per Mauro Icardi. Tradotto: potrebbe essere proprio l'argentino a finanziare l'arrivo di Lukaku, che guadagna quasi 10 milioni netti a stagione fino al 2022. L'Inter è pronta a mettere sul tavolo un'offerta quinquennale da 7,5 milioni più bonus. La durata più lunga permetterebbe al calciatore di guadagnare più di quanto al momento incasserebbe in Inghilterra nel prossimo triennio. Al tempo stesso il monte ingaggi nerazzurro non verrebbe troppo rialzato. Mentre per quanto riguarda il cartellino si cercherà - forti del gradimento del giocatore - di strappare condizioni più vantaggiose rispetto alla richiesta iniziale. Insomma, i presupposti ci sono per un matrimonio che farebbe la felicità di Conte ma anche del giocatore che non ha nascosto il desiderio di una nuova esperienza. Con l'Italia in cima alla lista delle destinazioni preferite, anche grazie agli endorsment del fratello Jordan che gioca alla Lazio.

VIDEO - TRAMONTANA, SOFFERENZA E GIOIA: 2-0 AL CHIEVO

Sezione: Esclusive / Data: Mar 14 Maggio 2019 alle 16:06
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print