Nel borsino della mediana nerazzurra come possibile ciliegina sulla torta sale Re Artù e non c'è campo per (gli)...SMS. Gioco di parole forzato ma voluto per fotografare l'incastro riguardante Arturo Vidal e Sergej Milinkovic-Savic. Con quest'ultimo oggetto del desiderio nerazzurro almeno mediaticamente, ma senza alcuna trattativa in corso. Dalla Lazio infatti - secondo quanto raccolto da FcInterNews - filtrano smentite in merito alla cessione del serbo ai nerazzurri. Nessuna trattativa in corso fanno sapere dalla Capitale, con Psg e Manchester United unici club a sondare il terreno ma a cifre lontane dai 100 milioni cash richiesti da Lotito per avallare la partenza del Sergente, come è soprannominato il classe 1995. Così come non trovano conferme i rumors relativi al passaggio alla Lazio di Roberto Gagliardini.

VIDAL - Se per SMS non c'è campo, una telefonata potrebbe riaccendere la passione scoppiata un anno fa di questi tempi. Il riferimento ovviamente è ad Arturo Vidal, che in estate potrebbe lasciare il Barcellona. L'Inter osserva la situazione e ne ha parlato anche con il suo agente Fernando Felicevich. Contatti esplorativi ma che potrebbero aprire a un affare last minute a fine agosto. Se uscissero tutti gli esuberi della mediana (Joao Mario, Borja Valero e Nainggolan) servirebbe numericamente un tassello. E chi meglio del guerriero cileno che ai tempi della militanza juventina avrebbe seguito il maestro Conte anche in guerra? L'idea - in prestito - c'è, anche se l'ingaggio di Vidal (9 milioni) a stagione resta un problema non di poco conto.

VIDEO - GABIGOL NON SI FERMA PIU' E BATTE ANCHE IL VAR

Sezione: Esclusive / Data: Lun 22 Luglio 2019 alle 20:36
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print