Dopo Lorenzo Pirola, l'Inter blinda anche Lucien Agoume. Espletate le ultime formalità burocratiche e rinnovo fino al 2025 per il gioiellino francese. Una promessa fatta l'estate scorsa quando i nerazzurri avevano battuto la concorrenza di tanti club inglesi (Manchester City, Newcastle e Manchester United) e del Barcellona per il talento classe 2002, che all'epoca era minorenne e non poteva vincolarsi per più di tre anni. Diventato maggiorenne prima del lockdown, i nerazzurri sono passati ai fatti concreti.

Agoume quest'anno ha brillato in Primavera, meritandosi anche alcune panchine e convocazioni in Prima Squadra da parte di Antonio Conte che lo apprezza e segue con particolare interesse. L'anno prossimo il nuovo Pogba, come è stato ribattezzato dai media transalpini nonostante caratteristiche differenti, potrebbe completare il processo giocando in prestito per dodici mesi. Un'opportunità per fare esperienza con alcuni club che hanno già chiesto informazioni: in particolare Saint-Etienne e Parma stanno seguendo con attenzione la vicenda.

VIDEO - CAVANI, L'ALLENAMENTO È PARTICOLARE: VA A TAGLIARE L'ERBA NEI CAMPI

Sezione: Esclusive / Data: Ven 05 giugno 2020 alle 14:24
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print