Tutto lascia pensare che Antonio Conte sarà il prossimo allenatore dell'Inter. L'importante novità delle ultime ore - riportata dalla redazione di Sport Mediaset - è che ci sarebbe un principio di accordo tra le parti per un triennale da 9 milioni di euro a stagione da garantire all’ex ct, oltre al veto posto dal presidente della Juventus, Andrea Agnelli, alla coppia Paratici-Nedved per un eventuale ritorno del tecnico a Torino. Le difficoltà delle ultime settimane con Luciano Spalletti in panchina - evidenzia ancora l'emittente - hanno spinto la proprietà al cambiamento.

VIDEO - FREDDEZZA ESPOSITO, CANNONATA E ALTRO GOL ALL'AUSTRIA

Sul fronte mercato, la prima scelta di Conte per l’attacco resta Romelu Lukaku, che può rientrare in uno scambio con Perisic (occhio anche all’inserimento di Darmian nella trattativa con lo United). Icardi piace a Conte, ma per il suo gioco preferirebbe il gigante belga, con Dzeko e Zapata come prime alternative. Per il centrocampo in Spagna insistono con Rakitic, ma la pista si sarebbe invece raffreddata. 

Sezione: Copertina / Data: Ven 10 Maggio 2019 alle 13:44
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print