Tra i convocati della Francia del ct Deschamps, grande favorita per il bis mondiale in Qatar, c'è anche il difensore del Bayern Monaco Benjamin Pavard, che ai microfoni de La Gazzetta dello Sport si è raccontato a 360 gradi aprendo anche le porte a un futuro in Serie A: "I miei esempi? Lilian Thuram, centrale in club, terzino in nazionale. Mi piace Thiago Silva, sempre al top nonostante l’età. Ho sempre ammirato Paolo MaldiniAlessandro Nesta, Giorgio Chiellini. Li guardo ancora su YouTube: da loro c’è sempre qualcosa da imparare.

Da mio padre ho ereditato forza mentale e impegno quotidiano. Vincere non è mai facile, ma la Serie A è molto interessante non solo per un difensore come me, ma anche perché è molto aperta, come mi raccontano gli amici Giroud, Theo Hernandez e Rabiot. Basta vedere il duello continuo tra Napoli e Milan. E con l’Inter che non è stata facile da affrontare in Champions, e di cui me ne parlava a suo tempo anche Perisic. La Juventus di oggi è in ricostruzione, tornerà presto ai suoi livelli anche in Europa".

Sezione: Copertina / Data: Sab 19 novembre 2022 alle 15:37
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DanieleAlfieri7
vedi letture
Print