Dopo aver conquistato la Copa America in casa, Joao Miranda rilancia le proprie quotazioni anche per il futuro della Nazionale brasiliana nonostante la carta d'identità dica 35 anni. Ma per il difensore dell'Inter questo non rappresenta un problema, come spiega ai microfoni di Yahoo! Esportes: "Credo che indipendentemente dall'età, un giocatore che merita di essere nella squadra nazionale brasiliana deve esserci: per la qualità tecnica e fisica, per tutto il supporto di cui la Seleçao ha bisogno. Non possiamo parlare di età perché abbiamo davanti a noi importanti competizioni. Gioca chi sarà in condizioni migliori, che sia giovane o più esperto. Credo che, fisicamente e tecnicamente, potrò ancora esserci. Non mi vedo fuori dalla nazionale brasiliana perché sto dimostrando di essere ad alto livello. Indipendentemente dai minuti che ho giocato, sono entrato in un momento importante, ho potuto dare il mio contributo alla Nazionale". Miranda parla anche brevemente del suo futuro spiegando: "Ho provato a spegnere il telefono per concentrarmi sulla Nazionale. Ora inizierò ad analizzare le proposte e a vedere cosa accadrà nei prossimi giorni". 

VIDEO - VISITE PER BARELLA, FOLLA DI TIFOSI AD ATTENDERLO

Sezione: Copertina / Data: Ven 12 Luglio 2019 alle 19:10
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print