Si conclude con il lieto fine la lunga maratona di mercato per Geoffrey Kondogbia. Il derby infiammato da Inter e Milan a suon di blitz e rilanci è stato vinto dalla società nerazzurra. La redazione di FcInternews.it ha seguito tutti gli accadimenti sin da venerdì, ecco a seguire gli episodi più significativi della trattativa.

20.35 - Secondo Sky Sport 24 Geoffrey Kondogbia ha firmato un quinquiennale da 4,5 milioni di euro netti a stagione più bonus, cifra di poco superiore ai 4,2 milioni riportati da Mediaset Premium. Il centrocampista francese diventa il giocatore più pagato della rosa dell'Inter, superando anche Icardi.

19.44 - Visite mediche fissate per lunedì. E Kondogbia sarebbe atteso a Milano già domenica, se non addirittura nella tarda serata di oggi. Lo riferisce Sportmediaset.

19.21 - Notizia per certi versi clamorosa quella riportata dalla Gazzetta dello Sport. Secondo il sito della rosea, infatti, i nerazzurri si sarebbero spinti fino a 27 milioni di euro per Giannelli Imbula, con la firma che potrebbe arrivare già nella giornata di domani. Un'offerta che ha sbaragliato la concorrenza.

19.13 - Ulteriori dettagli arrivano dalla redazione sportiva di Mediaset. Secondo quanto riportato pochi istanti fa, Kondogbia ha firmato un contratto di 5 anni a 4,2 milioni di euro a stagione. Cifre leggermente inferiori rispetto a quelle riportate poco fa.

18.40 - Gianluca Di Marzio conferma: anche Geoffrey Kondogbia è presente all'incontro tra Inter e Monaco, accompagnato dal fratello Evans e dal consulente Paolo Schiavone. Nero su bianco, Kondogbia è nerazzurro: 4,5 milioni più bonus per 5 anni per il centrocampista francese.

18.06 - L'Inter adesso prenderà anche Imbula? Di Marzio aggiorna, aggiungendo concorrenza per il mediano dell'OM: "Nonostante l'arrivo prossimo di Kondogbia, non è escluso che da Mancini possa arrivare anche il centrocampista dell'Olympique Marsiglia. Inter e OM si sarebbero già scambiati i moduli da formalizzare poi con le firme anche del calciatore, con un accordo fra le società sulla base di 18,5 milioni di euro più bonus. Ora, il club francese e lo stesso calciatore sono in attesa di capire se i nerazzurri rispetteranno l'impegno preso privatamente in precedenza. Questo anche perché su Imbula c'è l'interessamento dall'Inghilterra di Tottenham e Arsenal, che hanno avuto dei contatti in particolare con il padre".

17.46 - Secondo quanto riferisce la redazione sportiva di Mediaset, adesso è arrivata anche la firma: Kondogbia sarà un giocatore dell'Inter per i prossimi 5 anni.

17.34 - Dagli studi di SkySport24, l'interologo Andrea Paventi spiega: "Kondogbia è stato convinto dal progetto Inter, nonostante l'assenza dalle coppe. L'appeal dei nerazzurri resta intatto - dice -. Importantissimo anche l'aiuto di Mancini, che aiuta tanto. E ha aiutato anche la volontà, distribuita nei giorni, di Erick Thohir. Il numero uno voleva un'operazione del genere, con cifre che si sono incrementate nel corso dei giorni. Adesso, proprio come voleva il tecnico, c'è una spina dorsale molto forte: Handanovic, Miranda, Kondogbia e Icardi. E ora occhio perché mi aspetto altri due-tre tasselli arriveranno per irrobustire la rosa. Ranocchia e Juan Jesus non sono più sicuri del posto, se esce Kovacic dovrà arrivare un altro centrocampista, Zukanovic rinforzerà la difesa. Imbula? Trattativa bene avviata, ma deciderà l'Inter. E adesso credo sia svanita anche la delusione di Mancini per Yaya Touré".

17.32 - Niccolò Ceccarini di Mediaset pone la parola 'fine': "Kondogbia ha firmato per i nerazzurri", scrive sul proprio profilo Twitter.

17.23 - Ulteriori novità giungono da Gianluca Di Marzio: "Minuti decisivi, una firma che si avvicina. Inter e Monaco sono a colloquio per mettere nero su bianco per l'arrivo di Kondogbia, al Louis II, lo stadio del club monegasco. In arrivo ci sono anche il giocatore con i suoi collaboratori". Attimi concitati per quello che sarebbe un costosissimo acquisto di Thohir.

17.18 - Secondo quanto raccolto da FcInterNews, dopo l'esborso per Kondogbia, molto difficilmente l'Inter chiuderà per Imbula. Più prevedibile che si cerchi un altro tipo di rinforzo per il centrocampo, low-cost, con Thiago Motta e Felipe Melo candidati principali. 

16.56 - "Inter-Kondogbia vertice ok. Ora il Monaco per i dettagli definitivi e gli accordi complessivi. Kondogbia non andrà lontano dai 5 milioni a stagione con bonus. Prevedibile. Si partiva da 4". Queste le parole di Alfredo Pedullà sulla trattativa in via di definizione.

16.53 - Kondogbia e l’Inter, firma che si avvicina. I dirigenti nerazzurri stanno raggiungendo lo stadio Louis II, sede degli uffici del Monaco, per mettere nero su bianco l’accordo raggiunto. Saranno presenti all’incontro anche lo stesso Kondogbia, il fratello Evans, il consulente Paolo Schiavone e l’agente Harold Ichbia. Secondo le prime indiscrezioni raccolte l’Inter ha assicurato a Kondogbia un contratto da 4.5 milioni di euro più bonus per i prossimi cinque anni. Fumata bianca mai così vicina, una firma separa l’Inter e Kondogbia. Questo quanto riferisce Gianluca Di Marzio.

16.20 - Anche SportMediaset parla della trattativa che porterà Kondogbia a Milano e snocciola i dettagli: 4,2 milioni a stagione al giocatore, per 5 anni. E pronti 38 milioni da versare al Monaco, i colloqui fra i dirigenti nerazzurri e quelli del club monegasco sono in corso. 

16.13 - "In questi minuti Ausilio ancora con Kondogbia per gli ultimi accordi. Subito dopo andrà dal Monaco". Così Alfedo Pedullà chiarisce la situazione concitata attorno al mediano del Monaco.

15.56 . "Kondogbia non esclude Imbula, soltanto l'Inter può rimangiarsi accordo con Olympique raccontato ieri". Situazione in continuo aggiornamento anche per quello che riguarda Giannelli Imbula. 

15.53 - Ausilio e Fassone hanno chiuso l'accordo con il centrocampista del Monaco che firmerà fino al 2020 per 4 milioni più bonus a stagione. Al Monaco ne andranno 30 più bonus. Così La Gazzetta dello Sport commenta l'affare delineandone anche i dettagli economici.

15.45 - "Inter: Kondogbia più Imbula! Presto altri dettagli, l'uno non esclude l'altro". Clamoroso quello che scrive Alfredo Pedullà in merito alle trattative del centrocampo nerazzurro adesso che i nerazzurri hanno preso praticamente Kondogbia.

15.42 - "5 anni di contratto per Kondogbia, tra poco la firma con l'Inter. Che vuole poi prendere anche Imbula...". Chiara la situazione in merito a Kondogbia, adesso i nerazzurri potrebbero andare sull'altro centrocampista bloccato in queste ore.

15.41 - "Kondogbia: l'Inter si avvicina". Semplice, chiaro e coinciso quanto riferisce Alfredo Pedullà tramite il proprio account Twitter in merito alla trattativa.

15.36 - "L'Inter ha programmato le visite mediche per lunedì a Kondogbia. Adesso i dirigenti incontreranno il Monaco". Altro segnale riferito da Gianluca Di Marzio in merito alla fiducia dei nerazzurri per portare il francese a Milano

15.33 - "Kondogbia-Inter, ormai ci siamo. I nerazzurri hanno superato la concorrenza del Milan: mancano solo i dettagli per l'ingaggio del centrocampista del Monaco". Questo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport sul proprio sito in merito alla situazione.

15.26 - Passo avanti decisivo di Ausilio e Fassone per arrivare a Kondogbia. Si attendeva l'ok per fare un'offerta economica più elevata. L'Inter ha l'accordo con il giocatore, adesso serve l'ultimo sì del Monaco con cui erano stati fatti passi avanti decisivi.

15.23 - Anche Gianluca Di Marzio tramite il suo account Twitter annuncia novità su Kondogbia: "L'Inter sta chiudendo con Kongdobia, poi andrà dal Monaco, l'affare sembra davvero al momento della svolta".

15.18 - Sempre il Corriere dello  Sport annuncia i dettagli dell'affare: "Fassone ed Ausilio hanno dovuto offrire più dei 35 milioni che il Monaco aveva richiesto. Kondogbia adesso è il giocatore più pagato dell’Inter (oltre 4 milioni a stagione), il vero top player che Mancini aveva chiesto dopo aver perso Touré. Per Thohir si è trattato di uno sforzo economico davvero importante che sarà mitigato dalle condizioni di pagamento soft strappate e che saranno formalizzate nelle prossime ore/giorni".

15.16 - "L'Inter piazza il sorpasso ai danni del Milan per Kondogbia. Questa mattina i nerazzurri hanno incontrato l'agente del centrocampista francese per trattare il suo acquisto, all'incontro sia il ds Piero Ausilio che il dg Marco Fassone. Un incontro risolutivo, perché ora il giocatore sembra ormai aver scelto l'Inter". Questo annuncia il Corriere dello Sport in merito alla trattativa per il francese che sembra aver avuto una svolta positiva per l'Inter

14.35 - Dalle pagine del Daily Mail arriva la notizia di un forte interessamento nelle ultime ore del Tottenham per il mediano francese per cui Pochettino avrebbe dato mandato alla dirigenza degli Spurs di valutare una mossa per Kondogbia.

13.45 - "L'Inter le sta provando davvero tutte per il controsorpasso". Così la redazione di Sportmediaset sulla vicenda Inter-Milan per Kondogbia. "I dirigenti nerazzurri sono ancora a colloquio con l'agente del francese, mentre il Milan è già tornato a Milano", ha concluso la redazione sportiva.

12.55 - "L'Inter non ha lasciato Montecarlo e adesso sta incontrando l'agente di Kondogbia, dopo l'offerta altissima del Milan". Così Gianluca Di Marzio, tramite il suo profilo Twitter, aggiorna sulle ultime mosse del club di Corso Vittorio Emanuele per Kondogbia.  

12. 20 - Anche Alfredo Pedullà conferma che lo svantaggio dell'Inter nell'affaire Kondogbia dipende unicamente dalla distanza economica rispetto all'offerta su cui può puntare il Milan, sia al giocatore che al Monaco: "Nell'Incontro notturno non c'è stato nessun rilancio per Kondogbia. L'Inter ci ha provato e magari ci riproverà tra poco, ha parlato di bonus con il Monaco, ma l'offerta del Milan resta quella più alta. Almeno per ora. E la priorità che Kondogbia ha voluto dare ai nerazzurri in virtù degli incontri di un paio di settimane fa è anche una questione di correttezza e di disponibilità. Ma l'Inter non è ancora arrivata alla proposta da 30 e passa più bonus per avvicinarsi ai 35 chiesti dal Monaco. Il Milan, invece, è pronto". 

12.04 - Riccardo Re, inviato nel Principato per Sky Sport, informa che i dirigenti dell'Inter, Piero Ausilio e Marco Fassone, stanno lasciando il Montecarlo Bay, laddove si sarebbe dovuto tenere un incontro tra il club nerazzuro e il Monaco. Le due parti, comunque, si sono sentite al telefono. Il Milan, dal canto suo, è forte della preferenza del giocatore, una preferenza che non è dettata da una ragione tecnica o di progetto, ma è legata a un mero fatto economico (la proposta potrebbe superare i 4 milioni più bonus di cui si parlava ieri ndr): ora quindi il club di Berlusconi è in vantaggio sul giocatore, che conta di avere un'offerta più sostanziosa. L'Inter, comunque, rimane fiduciosa sulla buona riuscita della trattativa, anche se, rispetto a ieri notte, sembra essersi leggermente abbassato l’ottimismo in casa nerazzurra. 

11.05 - "Il Milan lascia Montecarlo, ma non la trattativa: è al momento in vantaggio per Kondogbia sull'Inter". Questo il tweet con cui Gianluca di Marzio aggiorna sull'ultima puntata, in ordine di tempo, della telenovela-Kondogbia. L'amministratore delegato rossonero - si legge poi sul sito di Di Marzio - ha lasciato il Principato anche per preparare le prime documentazioni per essere pronto alla firma nel caso di semaforo verde nella trattativa. I club di via Aldo Rossi rmane abbastanza tranquillo, perché ritiene di essere in vantaggio, al momento, e perché le offerte al Monaco e al giocatore sarebbero migliori. Previsti contatti anche oggi via telefono tra Galliani, Kondogbia e il suo entourage. Intanto l'Inter resta a Montecarlo per capire quanto forzare e quindi eventualmente aumentare ancora la sua offerta.  

10.45 - Rimane nebulosa la situazione attorno a Geoffrey Kondogbia, con il futuro del centrocampista francese del Monaco ancora tutto da scrivere. Prova a fotografare lo status quo della trattativa Alfredo Pedullà, che direttamente dal suo sito restituisce la seguente istantanea: "Il Milan pensava di chiudere rapidamente, magari da oggi tornerà all'assalto, ma ha dovuto fare i conti con l'Inter. E Kondogbia ha voluto aprire al club che lo aveva cercato prima del Milan, con vari incontri e intese di massima sull'ingaggio. Ecco perché Ausilio è tornato a Montecarlo, facendo leva su quell'intesa. Ecco perché, pur avendo definito l'operazione Imbula (19 milioni concordati con l'Olympique Marsiglia), l'Inter si è messa allo sfrenato inseguimento di Kondogbia. Soltanto che, per ora, l'offerta non si avvicina - bonus o non bonus - ai 35 milioni chiesti dal Monaco. Gli stessi soldi che il Milan è disposto a mettere sul piatto". 

10.30 - Adriano Galliani ha lasciato Montecarlo in questi minuti. Lo riferisce Sportmediaset.

10.05 - L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport riporta alcune dichiarazioni dell’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani su Geoffrey Kondogbia: “Chi vince si dissangua - ha detto -, ma noi non ci ritiriamo dalla corsa. La concorrenza ha fatto esplodere il prezzo del cartellino e la richiesta d’ingaggio del giocatore. Si parte da almeno 35 milioni, ma si può pensare di dover arrivare anche oltre i 40. E Kondogbia ora chiede parecchi milioni di euro per essere convinto”.

9.40 - In mattinata è arrivato il tweet di Carlo Laudisa, esperto di mercato de La Gazzetta dello Sport: "Nel braccio di ferro monegasco il Milan davanti con Kondogbia ma l'Inter convince il Monaco. Asta forsennata. Chi punta al casinò?"

9.30 - Buongiorno dalla redazione di Fcinternews.it. Alle 10 dovrebbe tenersi un nuovo summit tra Inter e Monaco per provare a sbloccare la trattativa per Geoffrey Kondogbia. Vi forniremo anche oggi, in tempo reale, tutti gli aggiornamenti.

02.10 - "Kondogbia: summit con l'Inter finito, dialogo, bonus, proposte, rilanci, nessun accordo. Domani si riparte. In tutti i sensi. Dialogo fitto, ma non c'è accordo. Imbula sempre bloccato, intesa a 19 milioni. Domani tornerà il Milan". Così Alfredo Pedullà commenta quello che è avvenuto durante il summit per arrivare al mediano francese classe 1993.

02.01 - Terminato il summit serale fra Inter e Monaco, alla presenza dell'entourage di Kondogbia. Arrivano le parole del direttore generale nerazzurro Fassone: "Parti più vicine? Purtroppo no. Se si continua a sperare? Vediamo. Domani andiamo avanti a trattare".

01.54 - Aggiornamento clamoroso quello che riferisce Alfredo Pedullà in merito alla trattativa: "L'Inter arriva anche a quattro di ingaggio. Zero problemi. Ma ora si parla di bonus per salire più possibile fino a 35"

01.51 - Incontro ancora in corso nell'albergo sede dell'Inter in questa trasferta monegasca fra la dirigenza nerazzurra e l'entourage del giocatore, alla presenza del vice-presidente del club del Principato: "Inter e Monaco ancora a colloquio, trattativa che procede spedita tra i due club alla ricerca dell'accordo definitivo", questo quanto riferisce Gianluca Di Marzio.

00.57 - L'incontro al Metropole, l'albergo sede della delegazione nerazzurra, alla presenza di Fassone, Ausilio, il fratello di Kondogbia, l'agente del giocatore Harold Ichbia e il consuente italiano è ancora in corso.

00.32 - Arrivato, come preannunciato il fratello del giocatore insieme a Paolo Schiavone, consulente italiano di Kondogbia.

00.24 - Anche il fratello di Geoffrey Kondogbia, è atteso nell'albergo nerazzurro in questi minuti.

00.07 - Sempre stando a Sky Sport Kondogbia avrebbe trovato un accordo di massima con il club nerazzurro sul proprio contratto. Mentre l'Inter pare aver offerto più di 30 milioni al Monaco.

00.03 - Un curioso retroscena lo svela Sky Sport in merito alla cena al ristorante del Principato di Monaco: la delegazione nerazzurra era a tavola con il club monegasco e uno degli agenti di Kondogbia. Adesso in questi minuti il vice-presidente del Monaco è entrato nell'albergo nerazzurro e in questi minuti sta parlando con Ausilio. 

23.45 - Dopo la fine della cena, i rappresentanti di Inter e Milan sono usciti insieme dal ristorante di Montecarlo. A parlare è il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio: "Abbiamo fatto questa cena con gli agenti del Monaco, stiamo facendo abboccamenti per il giocatore ma non abbiamo cifre finali. Il Milan? I nostri rapporti sono ottimi, lo avete visto; non ci sono problemi". Adesso, riferisce Gianluca Di Marzio, la trattativa si sposta in un albergo di Montecarlo dove si stanno recando col vicepresidente del Monaco Vadim e l'agente del giocatore. 

23.22 - Aggiornamenti sulla situazione Kondogbia-Imbula da Sportitalia: "L'Inter ha chiuso Imbula a 19 milioni ma nei sogni di Mancini non prescinde da Kondogbia. Non c'è tanta differenza tra i due, la valutazione del Monaco è troppo alta. I nerazzurri si sono mossi nei tempi giusti con Kondogbia, quando hanno capito che Touré stava sfumando. Ma oggi non arrivano all'offerta del Milan che coi bonus raggiunge i 35 milioni", afferma Alfredo Pedullà. 

23.03 - Anche il vicepresidente del Monaco è seduto al tavolo con Piero Ausilio e Marco Fassone. Secondo Gianluca Di Marzio, l'Inter era arrivata a proporre un ingaggio da 3,6 milioni al giocatore e aveva anche il sì del giocatore; il Milan è però arrivato a quattro più uno di bonus; possibile un nuovo rilancio. 

22.44 - L'Inter ha l'accordo con Kondogbia, manca ancora quello col Monaco: questo quanto riferisce Alfredo Pedullà dagli studi di Sportitalia, aggiungendo che l'intenzione del club nerazzurro è quella di aggiungere un altro rinforzo per la mediana dopo l'accordo con Giannelli Imbula. 

22.09 - Piero Ausilio, insieme a Marco Fassone, si trova ora a cena con uno degli agenti di Kondogbia, come riporta MilanNews.it. In precedenza, i due dirigenti nerazzurri hanno incontrato i dirigenti del Monaco nello stesso albergo dove Galliani, intorno alle 20, ha cenato con i vertici del club francese.

21.48 - "Geoffrey Kondogbia ha una preferenza per l'Inter, ma nella doppia trattativa avranno un certo peso anche le richieste del vicepresidente russo del Monaco". Questo il parere di Paolo Bargiggia di Sport Mediaset. 

21.07 - Solo una battuta: così, dal proprio profilo Twitter, Gianluca Di Marzio liquida le parole di Adriano Galliani sull'inserimento della Juventus. Club che non è affatto interessato al giocatore, e lo ha voluto chiarire per evitare malintesi. "Non siamo interessati", le parole di Beppe Marotta riportate da Carlo Laudisa. 

21.03 - Adriano Galliani ha parlato subito dopo l'incontro con il Monaco, annunciando l'inserimento di una nuova contendente: "Non sono fiducioso né pessimista. Sembra il trofeo Tim. Dopo l'Inter anche la Juventus si è rifatta sotto", riporta Carlo Laudisa dal suo profilo Twitter. 

20.44 - Nell'attesa di conoscere sviluppi sulla questione Kondogbia, l'Inter ha trovato con l'Olympique Marsiglia per Giannelli Imbula. Secondo Alfredo Pedullà, l'intesa è arrivata sulla base di 19 milioni. 

20.36 - Piero Ausilio è arrivato a Montecarlo: come rivela dal proprio sito sempre Gianluca Di Marzio, adesso l'uomo mercato interista inconterà Kondogbia in persona. 

20.22 - Arrivano conferme sulla partenza di Ausilio per il Principato: stando a Gianluca Di Marzio, il ds interista incontrerà il giocatore mentre Adriano Galliani parla col Monaco. 

20.12 - Ancora Alfredo Pedullà parla dell'imminente partenza di Piero Ausilio verso la Francia, "per provare ancora in direzione Kondogbia ma per spostarsi eventualmente a Marsiglia (poco più di 200 chilometri) e chiudere eventualmente Imbula". 

19.46 - Attraverso il proprio sito, anche il noto esperto Alfredo Pedullà aggiorna la situazione relativa al tormentone delle ultime ore legato a Geoffrey Kondogbia. "Il Milan non molla, pensa di avere accumulato un vantaggio importante per Geoffrey Kondogbia. Lo vuole mantenere e intende chiudere l’operazione - si legge -. Anche per scardinare il ritorno (che c’è stato), dell’Inter. Ma il club rossonero pensa, come vi abbiamo già raccontato, di avere le credenziali giuste per trovare l’accordo sia con il Monaco che con il centrocampista francese. In serata Galliani tornerà alla carica".

19. 30 - Giunta la notizia di un incontro (ancora in corso, ndr) tra l'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani e la dirigenza del Monaco per Geoffrey Kondogbia, l'Inter, secondo quanto riferito da SkySport24, in questi minuti sta valutando l'ipotesi di partire a sua volta per Montecarlo.

19. 20 - "Filtra ottimismo da parte rossonera perchè se Galliani si muove è perché ha capito che ci sono i presupposti per chiudere a breve. Il Milan è saldamente in vantaggio, deve limare ultimi dettagli con il giocatore e il Monaco, penso che la fiducia rossonera sia certificata". Lo ha detto Alessandra Gozzini, inviata a Montercarlo per la Gazzetta dello Sport

19.18 - "In questo momento l'Inter attende notizie sul fronte Kondogbia ed è per questo motivo che, pur avendo in mano Imbula, il club nerazzurro aspetta di chiudere la trattativa con l'Olympique Marsiglia. In realtà, l'offerta di Ausilio formulata al Monaco risale a qualche giorno fa e consiste in un prestito di due anni con riscatto fissato per il terzo: condizioni, queste, che il club del Principato non ha considerato vantaggiose. Vedremo se Galliani tornerà a breve a Montecarlo, di sicuro dall'entourage di Kondogbia sono arrivati segnali positivi, in controtendenza con quanto detto su un tentativo dell'Inter con la telefonata di Mancini". Lo riporta Carlo Laudisa nel corso di CalcioMarket in onda su GazzettaTv

 

Sezione: Copertina / Data: Sab 20 Giugno 2015 alle 20:35 / articolo letto 541591 volte
Autore: Lorenzo Peronaci / Twitter: @lorenzoperonaci