E' stata pubblicata la relazione al 31 marzo di Inter Media and Communication. Analizzando i dati che ne emergono, Calcio & Finanza sottolinea come ci sia un ribasso del 35% dei ricavi (59,5 milioni contro i 91 dell'ultima trimestrale del 2019) ma con una serie di nuovi contratti per la stagione 2020/2021.

Scendono i ricavi dai regional e naming rights in Asia, da 64,7 a 24,7 milioni a causa della conclusione di tre contratti (con Fullshare Holding Limited, King Dawn Investments Limited e Beijing Yixinshijie). In compenso sono cresciute altre sponsorizzazioni e dal 1° luglio 2019 sono arrivate nuove partnership tra cui Lenovo, Acronis, Hugo Boss, Rinascente, Linkem, A2A e altri nuovi contratti. L'Inter annuncia nel documento "una serie di possibili nuovi contratti in cantiere che, se finalizzati, potrebbero iniziare all’inizio del prossimo anno fiscale”.

Salgono anche i ricavi da diritti tv (da 10,9 milioni a 12,6 milioni) e quelli da Serie A (da 85,3 a 97 milioni). Stabili i ricavi Uefa, a quota 42,5 milioni. 

VIDEO - INTER CAMPIONE DA RECORD: LA SPLENDIDA CAVALCATA DELL'88/'89

Sezione: Copertina / Data: Gio 28 maggio 2020 alle 10:42
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print