Roberto Mancini e Sinisa Mihajlovic vivranno, domani sera a Reggio Emilia, il primo derby da avversari su suolo italiano dopo l'aperitivo di luglio in Cina. Per ora conduce 1-0 il rossonero grazie al gol di Mexes che ha deciso la stracittadina esportata a Shenzhen nell'ambito dell'International Champions Cup. Come spiega Tuttosport, Mihajlovic ha qualche grattacapo in più dopo le due sconfitte rimediate a Monaco con Bayern e Tottenham, mentre Mancini inizia a intravvedere qualche segnale positivo grazie al successo sull'Athletic Bilbao a Parma.  
 
"Quasi a simboleggiare la rivalità particolare tra due allenatori - amicissimi - seduti sulle panchine delle due sponde del Naviglio, Inter e Milan raggiungeranno Reggio Emilia a bordo dello stesso treno Freccia Rossa - scrive il quotidiano -. Immagine che raffigura la situazione in maniera pressoché perfetta: l'ex vice Mihajlovic ha raggiunto il maestro Mancini alla guida di una grande, ma lo ha fatto proprio con la rivale principale dell'Inter, dove il serbo aveva iniziato a muovere i primi passi da allenatore in seconda dello jesino.

Però, chi li conosce bene, garantisce che questo non modificherà di una virgola il loro rapporto affettuosissimo. In questi anni, l'uno è stato vicino all'altro nei momenti difficili. Continuerà a essere così. L'amico comune Fernando Orsi sostiene che, visti i rispettivi caratteri fumantini, potrà anche scapparci qualche scintilla a margine dei derby di campionato, ma poi tutto tornerà come prima dopo il 90°".
 

Sezione: Rassegna / Data: Mar 11 agosto 2015 alle 10:06 / Fonte: Tuttosport
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print