C’è il Tottenham nel futuro di Ivan Perisic. Secondo quanto riferito da Tuttosport, il croato ha già programmato la sua uscita dall'Inter: non l'Arsenal, ma gli Spurs di Mauricio Pochettino. Proprio loro avevano in mano il sì del giocatore già a gennaio, ma poi non se n'è fatto nulla com'è noto. "L’Inter oltre che per fare plusvalenza, potrebbe anche sfruttare la situazione per coinvolgere un giocatore del Tottenham nell’affare - spiega il quotidiano torinese -. E, in tal senso, il primo della lista non può che essere Moussa Sissoko, centrocampista franco-maliano che già in passato è stato al centro dei radar di Ausilio: il suo arrivo sarebbe benedetto sia nel caso (improbabile) che resti Spalletti, sia qualora dovesse toccare ad Antonio Conte guidare l’ennesima rivoluzione in salsa nerazzurra. Questo perché l’Inter dovrà acquistare due centrocampisti di primo livello che, oltre a essere nel pieno della carriera, abbiano anche grande esperienza internazionale (non a caso Marotta ha già avviato le pratiche per approfittare di un eventuale divorzio tra il Barça e Rakitic): in tal senso Sissoko risponde in pieno all’identikit tracciato dai “direttori”. Altro giocatore che potrebbe fare al caso dell’Inter è Serge Aurier ma, in questo caso, qualora dovesse arrivare Conte l’erede di Vrsaljko dovrà necessariamente essere un giocatore più funzionale al 3-5-2". 

Sezione: Rassegna / Data: Mar 12 Febbraio 2019 alle 09:29 / articolo letto 32695 volte / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni