Priorità a Icardi, poi si vedrà il resto. Le scadenze prossime del mercato dell'Inter, scrive oggi Tuttosport, vertono al momento soprattutto sulla cessione dell'argentino, visto che il 31 maggio scadono i termini per il riscatto a favore del Psg. I parigini non arriveranno a 70 milioni di euro, come pattuito a settembre, si sta trattando attorno a quota 60 più bonus come vorrebbero i nerazzurri anche l'ultima offerta arrivata dalla Francia è lievemente inferiore per la parte fissa e con dei bonus difficili da raggiungere. Ma sia il Psg che Icardi puntano a chiudere entro la settimana per non dover ridiscutere anche gli accordi tra il giocatore e i transalpini.

Dopo aver risolto questa faccenda, l'Inter penserà agli altri traguardi da raggiungere: "un paio di esterni, almeno un centrocampista, forse un difensore e il nuovo vice-Handanovic", scrive il quotidiano, più i movimenti in attacco oggi fortemente legati al futuro di Lautaro Martinez. Salgono le quotazioni di Cavani e di Cunha. Più difficile la strada che porta a Werner, oggi più ingolosito dall'esperienza in Premier

VIDEO - L'ULTIMO ACUTO DI ETO'O: DOPPIETTA E COPPA ITALIA IN BACHECA

Sezione: Rassegna / Data: Ven 29 maggio 2020 alle 10:42
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print