Il presidente Steven Zhang ha ricevuto le autorizzazioni necessarie ed è pronto a partire dalla Cina per arrivare a Milano. "Dovrebbe arrivare nella seconda parte di questa settimana e poi nel weekend si recherà a Dusseldorf per raggiungere la squadra di Antonio Conte e sostenerla lunedì 17 nella semifinale di Europa League", scrive oggi Tuttosport.

Sarà in Europa per sostenere l'Inter ma anche perché a fine stagione c'è un vertice già in programma con Antonio Conte dopo la sfuriata del tecnico post-Atalanta. "Dalla Cina arrivano segnali di grande irritazione da parte di Jindong Zhang, padre di Steven, che non avrebbe gradito i riferimenti di Conte alla debolezza del club - si legge sul quotidiano -. In molti, in primis Marotta, sono rimasti feriti e temono che anche una nuova pace per proseguire insieme, sarebbe solo un “placebo” in attesa di nuove sfuriate, magari in autunno se il mercato non porterà tutti i giocatori richiesti. In più Conte, che vorrebbe dei “tagli” nella dirigenza, ha fatto capire di volere maggiore autonomia, più potere: richieste ritenute irricevibili dalla società. Le eventuali modalità di divorzio rimangono, però, una grossa incognita e per questo è necessaria la presenza di Steven Zhang per capire se ci saranno le condizioni per ricomporre le distanze, oppure no".

Difficili le dimissioni del tecnico, non è escluso che si vada per vie legali. Ovviamente con Allegri sullo sfondo come possibile successore. 

VIDEO - GODIN-CONTE, SIPARIETTO IN CONFERENZA: "DIEGO, FATTI 'STA BIRRA". MA C'E' L'INGHIPPO...

Sezione: Rassegna / Data: Mer 12 agosto 2020 alle 09:44
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print