"Prima griglia, 2 squadre: Juventus e Inter sono le migliori, anche se stanno vivendo un mercato complesso". Comincia così l'analisi di Mario Sconcerti sul Corriere della Sera riguardo alle favorite per il campionato che sta per iniziare.  "Una cosa è l’Inter con Vidal e Kantè, altra una con Nainggolan e Brozovic. Siamo sempre a livelli alti ma diminuisce la differenza. L’Inter sorprende adesso perché dà l’idea di un’armata in cammino, piena di giocatori che spaventano il nemico già dalla polvere che alzano. Ha quattro numeri 10, Eriksen, Sensi, Nainggolan e forse Vidal. Due o tre registi, soluzioni infinite per tutto il campo tranne che per il centravanti. Manca una buona riserva per Lukaku. Deve vendere molto per completarsi. Così è inverosimile. Resta però più compiuta della Juve perché viene da una stagione di costruzione rispettata. Ora aggiunge, non cambia nel profondo come la Juve. E per la prima volta dopo dieci anni parte per vincere".

VIDEO - PINAMONTI: "DA DOMANI SI COMINCIA. ECCO I MIEI OBIETTIVI"

Sezione: Rassegna / Data: Ven 18 settembre 2020 alle 10:42
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print