Le scommesse hanno sotterrato il Totocalcio, ma adesso l'emergenza coronavirus potrebbe riportarlo in auge. Una nuova versione della leggendaria schedina, infatti, è al vaglio della Lega per far ripartire il sistema. L'idea dovrebbe essere inoltrata al Governo nel file che prevede le soluzioni per attutire il contraccolpo economico dello stop.

L'Agenzia dei Monopoli e delle Dogane si era già messa in moto per rilanciare il Totocalcio e trovare un nuovo format. Adesso il processo potrebbe subire un'accelerata. Si era studiato una specie di gioco a due anime, con una schedina fatta di pronostici classici ma anche di meccanismi collegati alla dinamica della scommessa sportiva. Ora, secondo la Gazzetta dello Sport, l’idea sarebbe diversa. "Sarebbe il calcio, inteso come Federazione o Lega, il titolare del gioco - si legge -. “Affittando” il brand Totocalcio o inventandone uno nuovo. E utilizzando, a pagamento, la rete dei concessionari attuali. Un progetto tutto da scrivere".

Sezione: Rassegna / Data: Gio 26 Marzo 2020 alle 09:24 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print