Prosegue il dibattito sul nuovo stadio voluto da Inter e Milan. I club, dopo i tanti paletti richiesti dal Comune, vogliono avere maggior chiarezza sul da farsi. "I club, che ora pensano davvero anche a Sesto San Giovanni, hanno scritto a Palazzo Marino sui vincoli dell’atto comunale, in prima fila la salvezza del Meazza e i limiti all’edificabilità attorno al nuovo stadio - sottolinea la Gazzetta dello Sport -. Nella lettera si chiede, in particolare, il chiarimento su alcuni punti «potenzialmente critici per la sostenibilità finanziaria del progetto e per il rispetto dei tempi e delle procedure di approvazione». Per i club andare avanti spediti è una condizione fondamentale, così come potere costruire il distretto commerciale accanto al nuovo stadio e al posto del Meazza. Proprio l’impianto di oggi rappresenta uno scoglio non di poco conto: i club hanno ripetuto più volte che non si può rimettere a nuovo, ma la politica ha deciso che San Siro non deve essere demolito". E allora? Tocca al Comune fare chiarezza. Poi i club si muoveranno di conseguenza.

VIDEO - DELIRIO TRAMONTANA AL GOL DI BARELLA!

Sezione: Rassegna / Data: Gio 14 Novembre 2019 alle 09:43 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print