Ci siamo: ormai è tutto pronto per il protocollo 'Linee guida per la ripresa del campionato' del quale che la Lega Serie A ha già inoltrato la parte di sua competenza alla Figc. E domani il tutto sarà sul tavolo del ministro Spadafora. Dalle presenze massime negli stadi ai test sierologici​​​​​​: ogni dettaglio è stato studiato per riaprire il calcio.

"Sul tema della quarantena automatica per le squadre nel caso di positività anche di un solo soggetto prevale la linea della prudenza - spiega la Gazzetta dello Sport -. Chiedere oggi un intervento su una norma di Legge, quella appunto che prevede un minimo di 14 giorni di isolamento, sarebbe andare incontro a una bocciatura in sede di Comitato tecnico-scientifico". La speranza è che i dati confortino ancora e il tutto possa essere rivisto nei prossimi giorni.

In chiave ripartenza, quindi, sarà una settimana decisiva: domani l'invio del protocollo, martedì il Consiglio di Lega, giovedì l’incontro del ministro Spadafora con il mondo del calcio. In questa sede, probabilmente, verranno svelate anche le date del ritorno in campo.

Sezione: Rassegna / Data: Dom 24 maggio 2020 alle 09:36 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print