E ora testa al Getafe. A marzo, la squadra di José Bordalas era quarta nella Liga e aspira addirittura alla Champions. Oggi, invece, dopo il lockdown, il rendimento è crollato: un solo successo in 11 giornate di campionato e ciao ciao all'Europa. "Il Getafe solido si è rammollito, perso in un pantano tattico nel quale è rimasta evidente la difficoltà nel creare gioco e si è persa l’impermeabilità difensiva - racconta la Gazzetta dello Sport -. Giocare contro il Getafe in Spagna era paragonato a una visita al dentista, nel finale di Liga è diventata una partita abbordabile. Bordalas deve ricostruire la testa dei suoi e prendere una decisione tattica fondamentale: abbandonare il fedele 4-4-2 per abbracciare il “trivote” con Timor togliendo Molina e lasciando Mata solo in attacco o restare fedele allo schema che a marzo lo aveva portato al quarto posto in Liga".

VIDEO - SPALLETTI '17/'18, ECCO LA CONFERENZA A CUI FA RIFERIMENTO CONTE

Sezione: Rassegna / Data: Dom 02 agosto 2020 alle 10:42 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print