Dopo la bufera per le dichiarazioni post-partita di Atalanta-InterAntonio Conte e la dirigenza provano a ricucire lo strappo. C'è una competizione da giocare l'Europa League e oggi la priorità è quella di provare a vincere. "Il futuro rimane incerto, i nodi si tenterà di scioglierli più avanti - scrive il Corriere della Sera -. Il breve colloquio tra il presidente Steven Zhang e il tecnico un minimo effetto l’ha sortito, l’allenatore ha abbassato la temperatura, senza però rivedere le sue posizioni. Le divergenze non sono svanite e restano le incognite legate al futuro, si è iniziato però a ripristinare rapporti cordiali. L’a.d. Marotta e la dirigenza hanno pranzato con lo staff tecnico alla vigilia dell’ottavo di finale di Europa League, contro gli spagnoli del Getafe".

La guerra, come scrive ancora il Corsera, non conviene a nessuno e l'ambiente che si vive guardando l'ambiente dall'esterno e che i calciatori siano tutti con l'allenatore. 

Sezione: Rassegna / Data: Mer 05 agosto 2020 alle 09:48
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print