L'assemblea di Lega in programma ieri a Milano è stata l'occasione per discutere, da parte dei club di Serie A, della recente approvazione del codice di giustizia sportiva da parte del Consiglio federale che vede tra i contrari Claudio Lotito. "Il presidente della Lazio - racconta il Corriere della Sera - feroce oppositore della regola che prevede la decadenza immediata degli organi al momento dell’entrata in vigore del codice, ieri ha urlato all’incostituzionalità. I club perciò sono alla ricerca di una mediazione con la federazione per ottenere modifiche alla regola".

Sezione: Rassegna / Data: Mar 04 giugno 2019 alle 12:50
Autore: Mattia Todisco
vedi letture
Print