Alessandro Florenzi stasera sarà titolare in Europa League, ma il suo futuro resta in bilico. "Il mercato di gennaio può essere una grande opportunità per trovare una soluzione che non gli faccia perdere l’Europeo - spiega il Corsport -. Florenzi ha bisogno di giocare con continuità per confermare il posto da titolare nella Nazionale dei record di Mancini. Il capitano prenderebbe in considerazione solo un trasferimento in prestito e in Italia. Il primo a muoversi è stato Ferrero, che già da un mese ha cominciato a chiamare il suo agente per portarlo a Genova. Anche il Cagliari ha sondato il terreno, Maran vorrebbe un terzino d’esperienza.

Ma la soluzione più probabile è quella della Fiorentina, dove troverebbe Montella, che lo ha fatto esordire in Serie A e Pradè, il direttore sportivo che lo conosce bene. Finora non ci sono stati contatti, nel ruolo di terzino destro la Fiorentina è coperta, ma la capacità di Florenzi di ricoprire più ruoli può aprirgli le porte di Firenze. Il problema per queste e per le altre soluzioni sul tavolo è l’ingaggio. Con il contratto rinnovato recentemente il capitano guadagna quasi tre milioni, un trasferimento è possibile solo se la Roma contribuisce a pagare parte dello stipendio". Pare ormai sfumata, invece, l'ipotesi Inter.

Sezione: Rassegna / Data: Gio 12 dicembre 2019 alle 12:04 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print