Firmino troppo costoso, Jovetic non convince totalmente per caratteristiche tecniche e Lamela ha continui problemi fisici da due anni. Anche per questi motivi, l'Inter punta forte su Nabil Fekir. Lo scenario è descritto dal Corriere dello Sport: "Dopo il ritorno dall’Argentina di Ausilio (è rientrato in Italia ieri), il ds farà il punto della situazione con il tecnico e il dg Fassone. L’Inter ha sondato il terreno attraverso un mediatore e la risposta del Lione è stata poco incoraggiante ovvero «Non è in vendita».

Fine del discorso? Assolutamente no perché il francese, proprio attraverso il canale satellitare del Lione, ha lanciato un messaggio chiaro: «Fare tutta la carriera qui? Non credo perché sono un giocatore ambizioso e voglio andare in un top club, sebbene il Lione sia una società molto importante. Resterò qualche anno ancora, ma poi...». Aulas vorrebbe tenere sia lui che Lacazette, ma non sarà semplice. L’Inter sa che serviranno tra i 20 e i 30 milioni per chiudere la trattativa, in pratica poco meno dei soldi stanziati per Dybala".

Sezione: Rassegna / Data: Mer 20 maggio 2015 alle 11:00 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print