Anche il Corriere dello Sport conferma il vantaggio dell'Inter, ma registra anche il tentativo del Milan per Nicolò Barella. "Il club nerazzurro resta in netto vantaggio, se non altro proprio per la preferenza di Barella - si legge -. Per la società rossoblu, il tentativo rossonero è senz’altro un vantaggio. Marotta e Ausilio, infatti, sono di fatto costretti ad accelerare e, soprattutto, a non tirare eccessivamente la corda. Già, perché tra Inter e Cagliari c’è una significativa distanza nella valutazione del cartellino di Barella. Inter e Cagliari sono andati talmente avanti nei discorsi che è difficile immaginare un flop proprio nel momento in cui si troveranno di fronte i plenipotenziari delle rispettive società. Al tavolo della trattativa, però, Giulini farà presente cosa sarebbe disposto ad offrire il Milan. Perché Maldini, incassato il no su Cutrone, ha proposto un’operazione in stile Paquetà, vale a dire 35 milioni di euro più bonus. Per il brasiliano, erano una decina di milioni, per Barella dovrebbe essere circa gli stessi. Evidentemente, nemmeno il Diavolo soddisferebbe le richieste rossoblù. Ma l’Inter ora si vede obbligata ad avvicinarsi alle richieste di Giulini".

Sezione: Rassegna / Data: Mer 12 Giugno 2019 alle 09:45 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print