Intervistato dal Daily Mail, Yaya Touré ha ricordato di essere stato sul punto di lasciare il Manchester City, club di cui è diventato un simbolo, nel corso della sua militanza nel club inglese dal 2010 al 2018: "Sono stato vicino al Chelsea, ma anche a Juventus e Inter - le parole del leggendario centrocampista ivoriano -. Il Chelsea sarebbe stata una scelta facile perché aveva già una storia da grande club, poi era anche Didier Drogba (suo connazionale ndr). Ma al City erano più esigenti, se capite cosa intendo. Dicevano di voler diventare un grande club, migliore del loro vicino (lo United ndr)". 

Sezione: News / Data: Ven 16 aprile 2021 alle 18:14
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print