"È triste pensare ad una Milano senza lo stadio che ha fatto non solo la sua storia, ma anche quella delle sue squadre, come la “mia” Inter. Ricordo quando mio padre mi portava allo stadio per seguire le gesta dei vari Lorenzi, Amadei e Angelillo. Ma non voglio sembrare un bacchettone. Sarà tanto triste quanto necessario: ben venga il nuovo". Così Roberto Vecchioni, grande tifoso interista, dice la sua a Mi-Tomorrow riguardo al nuovo progetto del distretto di San Siro, che se realizzato lascerà in piedi ben poco dell'attuale Meazza.

VIDEO - MAICON TORNA AD ALLENARSI IN ITALIA: IL BRASILIANO AL LAVORO CON IL SONA

Sezione: News / Data: Ven 22 gennaio 2021 alle 11:52
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print