Nella giornata di ieri, Carlo Ferro, presidente dell'Agenzia italiana del commercio, ha guidato un team in visita presso la sede di Carrefour China, allo scopo di intavolare una trattativa per l'introduzione di più beni italiani all'interno dei punti vendita del colosso francese in Cina, recentemente acquisito dal gruppo Suning. La collaborazione tra l'Agenzia Italiana del Commercio e Carrefour è un altro step della profonda collaborazione di Suning International con l'Italia. Affidandosi al supporto e alla collaborazione di ITA, Suning International ha utilizzato pienamente il modello di vendita al dettaglio intelligente e i vantaggi delle risorse dell'integrazione online e offline negli ultimi anni, aiutando i marchi italiani di piccole e medie dimensioni ad entrare nel mercato cinese, promuovendo il miglioramento della qualità dei consumatori cinesi e aiutando gli scambi e la cooperazione economica e commerciale Cina-Italia.

Il CEO di Carrefour China, Tian Rui, ha dichiarato: "L'Italia ha un significato storico molto importante per Suning. Con gli sforzi congiunti di entrambe le parti, Suning e la Commissione commerciale italiana hanno già avuto un'ottima cooperazione. Il mercato cinese sta attualmente affrontando un miglioramento dei consumi. La tendenza generale è che i consumatori hanno una domanda molto elevata di beni di alta qualità e beni importati. Non vediamo l'ora di introdurre più prodotti italiani in Cina attraverso i canali Carrefour e i canali online di Suning".

Sezione: News / Data: Gio 21 Novembre 2019 alle 15:26 / Fonte: Jrj.com.cn
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print