A poche ore da Inter-Juve, Aldo Serena, doppio ex della sfida, concede la sua analisi sul derby d'Italia ai microfoni di GazzaMilano: "Da bian­co­ne­ro, quan­do scen­de­va­mo a San Siro, Bo­ni­per­ti ci fa­ce­va il so­li­to “di­scor­set­to”: era pro­prio d’ob­bli­go fare gran­di par­ti­te. All’Inter, in­ve­ce, ho pas­sa­to un de­cen­nio di­lui­to, in­con­tran­do vari tipi di Juve. Mi ri­cor­do che con­tro quel­le più di basso pro­fi­lo usci­va­no sem­pre gare in­ten­se.

Come sarà quel­la di sta­se­ra? È una par­ti­ta sem­pre af­fa­sci­nan­te, anche se la Juve ha altri pen­sie­ri. Per l’Inter ci sono nove punti a di­spo­si­zio­ne, l’in­for­tu­nio di Gua­rin e la squa­li­fi­ca di Her­na­nes la pe­na­liz­za­no un po’. Ma sta­se­ra conta solo il ri­sul­ta­to, in­di­pen­den­te­men­te da come verrà". 

Sezione: News / Data: Sab 16 maggio 2015 alle 15:45 / Fonte: gazzamilano
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print