E' lui l'artefice del capolavoro Trapani: Vittorio Morace, napoletano trapiantato in Sicilia da anni, è il presidente della società granata, sin qui protagonista di un campionato eccellente in Serie B, dove il Trapani gioca per la prima volta nella propria storia. I ragazzi di Roberto Boscaglia stazionano nelle posizioni alte della graduatoria, e il prossimo 4 dicembre andranno a riscuotere una sorta di premio importantissimo, andando a San Siro per giocarsi il passaggio agli ottavi di Coppa Italia contro l'Inter di Walter Mazzarri. L'armatore Morace pregusta già quella sfida: "Mamma mia.

Sarà veramente eccezionale. Andrò a Milano con la squadra. Quelle emozioni non me le perderei per niente al mondo". 

Sezione: News / Data: Mer 18 settembre 2013 alle 16:28 / Fonte: La Repubblica Palermo
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print