"Chi è stato nella Lazio, sa che a Roma il pessimismo viene anche a poche giornate dalla fine se sei primo con 10 punti di distacco. Il “pessimismo” dei tifosi dopo l’Atalanta è normale". Ai microfoni di Radio Incontro Olympia, Fernando Orsi non si dice sorpreso per l'aura di negatività che si respira nella Capitale, sponda biancoceleste, dopo l'1-1 sofferto con la Dea che ha riaperto definitivamente i discorsi Champions, e propone la sua ricetta per concludere al meglio la stagione: "Ora ci vuole entusiasmo e tranquillità: è difficile la trasferta di Crotone e ancora più difficile la gara con l’Inter, ma la Lazio ha dimostrato di reagire alle difficoltà. Tecnicamente la Lazio potrebbe vincerle queste due partite". 

Sezione: News / Data: Mer 09 maggio 2018 alle 20:17
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print