Praticamente al tramonto le candidature di Araimo (Discovery) e Mammì (Sky), il probabile amministratore delegato della Lega di Serie A dovrebbe essere Luigi De Siervo, ora ad di Infront Italia. La decisione - si legge su Repubblica - verrà presa nell'assemblea del 17 novembre. Araimo era stato "portato" da Cairo, Mammì da Baldissoni, ma l'orientamento adesso è rivolto soprattutto a De Siervo: in un primo tempo c'era un problema di conflitto di interesse, come disse l'allora commissario della Lega Malagò, perché De Siervo è l'advisor della Lega per il diritti tv.

Ma ora questa partita dei diritti è stata chiusa, per almeno tre anni, e se si punta a De Siervo significa che i presidenti stanno valutando l'ipotesi del Canale della Lega. L'ad di Infront infatti ha il progetto pronto nel cassetto da anni. Come ad della Lega sono stati fatti tantissimi nomi negli ultimi mesi, fra questi quello del manager Marzio Perrelli, stimatissimo da Malagò che lo voleva a Milano: ora Perrelli potrebbe avere un ruolo importante nel mondo delle tv.

Sezione: News / Data: Mer 31 ottobre 2018 alle 03:30
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print