"Come avete detto, c'è rimasto l'amaro in bocca. Ora dobbiamo fare tesoro di queste esperienze, forse l'unico aspetto in cui dobbiamo lavorare è quello di essere più cinici. I ragazzi erano un po' in difficoltà, eravamo stanchi e certi errori succedono per questo". Parole e pensieri di Walter Mazzarri, intervenuto ai microfoni di Inter Channel: "In campo lavoriamo sui tempi di gioco e poi succede invece che il campo ferma il nostro gioco. Peccato, perché stavamo bene e se ci fosse stato un campo all'altezza della Serie A potevamo anche segnare un paio di gol". Rolando e Belfodil hanno fatto bene: "Sicuramente. Tutti lavoriamo nello stesso modo, potevano dimenticare qualche passaggio invece no, sono stati perfetti.

Dovevamo soltanto essere più cattivi. Voglio dare una mentalità vincente a questa squadra, sia in casa che in trasferta. Lo faccio in campo, lo faccio in partita. Se tolgo un difensore e metto Milito è perché voglio vincerla la partita, e ovviamente qualche rischio bisogna prenderselo. Alla lunga secondo me il nostro voler vincere pagherà". Anche Kovacic ha fatto bene: "Sì, pure lui, sono contento della squadra. Il fato penso ci abbia tolto due punti, neanche sul gol abbiamo colpe". 

Sezione: News / Data: Dom 29 settembre 2013 alle 18:05
Autore: Riccardo Gatto / Twitter: @RiccardoGatto1
vedi letture
Print